Tu sei qui

Alternanza Scuola-Lavoro

Argomenti (tag): 
La legge 107/2015 (la Buona Scuola, artt. 33-43) pone l’obbligo, per gli istituti professionali e tecnici, di 400 ore di alternanza scuola–lavoro nel secondo biennio e nell’ultimo anno del percorso scolasticolasciando però la discrezionalità della distribuzione delle ore nel triennio da parte degli istituti. Il progetto Alternanza Scuola Lavoro coinvolge tutti gli allievi del triennio dei quattro indirizzi dell’istituto (Manutenzione e assistenza tecnica, servizi socio sanitari, servizi commerciali, turismo) e si pone i seguenti obiettivi:
  1. Collegare la formazione in aula con l’esperienza aziendale per attuare modalità di apprendimento flessibili e equivalenti sotto il profilo culturale ed educativo;
  2. Favorire l’orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali;
  3. Collegare in modo organico istituzione scolastica e mondo del lavoro;
  4. Correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio

Il progetto si configura con l’integrazione di una dimensione curricolare e di una dimensione esperienziale. Nella dimensione curricolare sono compresi approfondimenti di carattere generale sulla conoscenza del mondo del lavoro e sulle modalità di inserimento in esso attraverso l’utilizzo di:

  1. esperti interni/esterni;
  2. testimonianze di imprenditori, operatori del settore (Agenzia per il lavoro), alunni /lavoratori diplomati presso l’istituto;
  3. visite aziendali;
  4. approfondimenti di carattere specialistico e specifico degli indirizzi.

Gli allievi avviati al tirocinio aziendale avranno la certificazione sulla sicurezza. Le attività di tirocinio verranno monitorate dal tutor scolastico il quale , mediante un apposita modulistica (Scheda di valutazione fase propedeutica, Scheda di valutazione fase esperenziale) , fornirà un giudizio complessivo dell’esperienza di Alternanza che verrà condiviso nei consigli di classe e nella commissione ASL.

Amministratore del sito: prof. Eduardo Perri

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola".
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.